Paco Rabanne the creator

Paco Rabanne, lo stilista

Paco Rabanne nasce col nome di Francisco Rabaneda y Cuervo nel 1934 nei Paesi Baschi in Spagna. All'età di soli 5 anni, insieme alla madre, una sarta di Balenciaga, scappa dalla guerra civile spagnola e si trasferisce in Francia dove prende il nome di Paco Rabanne. All'inizio degli anni '60, dopo aver studiato come architetto, dedica le sue competenze al design di accessori all'avanguardia, proponendo le proprie creazioni uniche ad alcune case di Haute-Couture.

Paco Rabanne Manifesto

Il suo manifesto

Per il debutto della sua Maison nel 1966 pubblicò il suo manifesto:"12 vestiti immettibili creati con materiali contemporanei". Nei seguenti 5 anni sperimentò look creati modellando plastica, cesellando metalli, con strati di allumnio o di pelliccia; modelli allo stesso tempo scultorei e seducenti. I suoi vestiti di maglia iconici hanno definito un'era e rimangono emblematici della casa di moda ancora oggi.

Paco Rabanne - Dress- Model FemalePaco Rabanne - Show - Fashion

Facce

Nel 1967, quando Françoise Hady apparve per la prima volta vestita con un mini-abito creato con delle piccole lamine d'oro intarsiate di diamanti, rivelò un'immagine di Paco Rabanne che sarebbe rimasta impressa negli anni a venire. Tra le muse dello stilista figurano: Brigitte Bardot, Jane Birkin, Jeanne Moreau e Audrey Hepburn, che indosso un abito di pailettes metalliche nel film di Stanley Donen "Due per la strada".

Julien Dossena

Julien Dossena

Nato a Brittany nel 1982, studiò all'École d’Arts Appliqués Duperré a Parigi e ottenne il diploma in Fashion Design alla prestigiosa Camera della Moda di Bruxelles nel 2007. L'anno seguente Dossena viene nominato Senior Designer da Balenciaga sotto la guida di Nicolas Ghesquière, dove lavorò con lui fino al 2012. Dossena creò la collezione Ready-to-Wear "Atto" lo stesso anno, disegnando per due stagioni prima di venir nominato direttore artistico di Paco Rabanne nel luglio 2013.

"Quando penso a Paco Rabanne, non penso a qualcosa di retrò. Penso a una rivoluzione, a una ribellione e a una rinascita."

Julien Dossena
Paco Rabanne - Fashion - Model Female

Da look più urbani e comodi a creazioni composite, Julien Dossena ha reinventato lo spirito avanguardista di Paco Rabanne dandogli una nuova rilevanza. La sua visione audace della Maison innova il know-how esistente, associando sofisticatezza e comodità giornaliera.

Moda

History

Nello stesso modo in cui Paco Rabanne sognava progetti artistici con Salvador Dalí e Jean Clemmer, Julien Dossena sceglie regolarmente i talenti da inserire nelle sue collaborazioni. Ognuno di essi lascia il suo segno nella marca, in continua evoluzione.

Paco Rabanne - Bag - Heritage - FashionPaco Rabanne - Photography - Fashion

Borse 1969

Le borse 1969 uniscono passato e presente attraverso un design iconico e tecniche artigianali. Assemblata a mano, la borsa è la quintessenza dell'espressione di Paco Rabanne. Uno statement ingegnoso che ridefinisce i metodi tradizionali di savoir-faire e include l'uso di materiali sperimentali. Rilanciata nel 2011 come la borsa 1969, il design originale mostra un significativo cambiamento: distanziandosi dall'acciaio pesante a favore del più leggero alluminio con nuove finiture lucide in argendo e oro pallido.

Da sinistra a destra: Brigitte Bardot - Warren Beatty.

 

Paco Rabanne - Fragrance - Calandre

Fragranze

Non appena la Maison aveva lanciato il suo marchio di moda, il gruppo spagnolo PUIG acquista nel 1968 la licenza per i profumi Paco Rabanne, iniziando il lancio di fragranze memorabili sotto il suo nome. in primis Calandre (1969), un floreale deciso che sfida la profumeria tradizionale. Il suo nome si ispira alla griglia placcata delle Rolls Royce; il suo flacone in vetro e metallo, moderno e monolitico, al Quartier Generale delle Nazioni Unite a New York.